News

Campionato virtuale di rugby femminile, Belve in finale. Attesa per il verdetto

08/06/20

  • Campionato virtuale di rugby femminile, Belve in finale. Attesa per il verdetto

    Una delle iniziative più interessanti nel corso della quarantena forzata dalla pandemia da coronavirus è stata la "Serie V", ossia il campionato italiano virtuale di rugby femminile, nato da un'idea di una giovane rugbista genovese e organizzato da Ladies Rugby Club e Karakia Rugby Store.

    Alla manifestazione virtuale hanno aderito inizialmente oltre venti compagine della palla ovale femminile provenienti da tutto il Paese. Per l'Abruzzo presente la franchigia regionale Belve Neroverdi, che erano inserite in prima fase (7 gironi da 3 squadre l'una) con Rugby Colorno e Rugby Calvisano.

    Le sfide si sono basate su challenge virtuali fisiche e tecniche, con video inviati dagli stessi club e valutati in base a criteri tecnici dagli organizzatori del torneo.

    La competizione virtuale, che si è svolta all'insegna anche della goliardia in un momento difficile per tutti, è andata avanti nella seconda fase e fino alla finale, dove ad affrontarsi sono state proprio Belve Neroverdi e Rugby Colorno.

    Le due squadre "si conoscono virtualmente bene", come è sottolineato sulla pagina di Ladies Rugby Club, poichè entrambe erano inserite inizialmente nel Girone D, nel quale Le Belve sono passate come prime e Colorno come seconda. Le abruzzesi arrivano alla finale dopo aver eliminato Le Puma Bisenzio, CUS Ferrara e CUS Genova, mentre Colorno ha avuto la meglio su Verona, Villorba e CUS Pisa.

    Il risultato della finale si dovrebbe avere nel pomeriggio di oggi, quando gli organizzatori ufficializzeranno la squadra vincitrice del campionato virtuale di rugby femminile.

    Sempre nella giornata di oggi verranno diffusi sui social i risultati del "coach più votato" del torneo, in base sempre a prove tecniche e fisiche inviate da ogni club via web.

Download area tecnica
Mister-Wolf srl