News

L'Avezzano espugna Salerno

06/05/19

  • L'Avezzano espugna Salerno

    a cura dell'ufficio stampa del club - Con le mete di Matteo Braghini, Lorenzo Cosimati e Cristian Martini, tutte trasformate da capitan Lanciotti, l'Avezzano Rugby ha vinto la penultima partita della stagione raggiungendo quota 45 punti in classifica, battendo gli Arechi di Salerno. 

    "La squadra si era dato un target importante e i 45 punti in classifica - ha dichiarato il tecnico, Pierpaolo Rotilio - sono il doppio della scorsa stagione e per questo possiamo dire di aver raggiunto l'obiettivo stagionale anche se chiudere la settimana prossima arrivando a 50 sarebbe davvero una bella soddisfazione". 

    I gialloneri nell'ultima trasferta della stagione hanno battuto i campani con il risultato di 15 a 21 schierando in campo una formazione molto giovane.  

    "E' stata una partita non semplice e inoltre abbiamo pagato l’inesperienza di alcuni giocatori - ha specificato l'allenatore giallonero -  che ha permesso agli avversari di rimanere in partita 80 minuti; la squadra poi è riuscita a spuntarla ma non senza difficoltà - ha concluso Rotilio - ma comunque è stato un momento di crescita importante per i numerosi ragazzi che oggi sono scesi in campo e che rappresentano il futuro della società". 

    L'esito del match, infatti, è stato incerto fino all'ultimo minuto. "E' stata una partita facile sulla carta, ma che si è subito rilevata insidiosa a causa di nostre molte incomprensioni nel gioco - ha detto la seconda linea Cristian Martini a fine gara -  c'è da evidenziare però che quella di oggi è stata la squadra con la media più bassa mai schierata in campo per quanto riguarda l'età; abbiamo avuto il piacere di accogliere nella nostra rosa quattro ragazzi del 2000 - ha specificato Martini - e tre  ragazzi del 2001 che hanno dimostrato il loro potenziale". 

    Da sottolineare la vittoria dell'under 16 contro la Primavera Rugby 40 a 5. "Con la vittoria la 16 ha conquistato l'accesso alla semifinale del trofeo Cal - ha detto il presidente Seritti - risultando la migliore squadra abruzzese nel campionato interregionale e per questo rappresenterà i colori della nostra regione andandosi a scontrare con le migliori squadre campane e laziali a partire dalla prossima settimana; bisogna dare rilievo,  inoltre,  - ha concluso Seritti - agli ottimi risultati di tutto il movimento del minirugby giallonero che ha conseguito buoni successi nell'ambito del torneo Federico II di Iesi e all'affermazione dell'under 14 nel triangolare contro Paganica e Sambuceto". 

Download area tecnica
Mister-Wolf srl