News

Trasferta romana per l'Unione L'Aquila

03/11/18

  • Trasferta romana per l'Unione L'Aquila

    a cura dell'ufficio stampa del club - Importante match domenica per l’Unione rugby L’Aquila, che cerca il primo successo stagionale alle 14,30  sul campo del Giulio Onesti di Roma contro la Primavera, incontro che sarà arbitrato da Vincenzo Schipani di Benevento. 

    I neroverdi guidati da D’Antonio e Milani, reduci da tre sconfitte consecutive occupano il fondo della classifica del girone 3 di serie A e devono conquistare punti per non perdere terreno nei confronti della zona salvezza. 

    Il campionato è solo alle prime battute e c’è il tempo per recuperare, ma insieme ai miglioramenti nel gioco, servono i risultati per sollevare il morale di un gruppo molto giovane. 

    I romani allenati dall’ex neroverde Emanuele “Manolo” Leonardi e guidati nella linea mediana da un altro ex Vittorio Callori di Vignale, dovranno fare a meno dello squalificato Fabio Borsetti, ma sono avversario ostico e nell’ultimo turno hanno conquistato un importante successo sul difficile campo Pacevecchia di Benevento.

    Tra gli aquilani, che dovranno fare a meno per squalifica della terza linea Alberto Santavenere, potrà dare sicuramente un valido contributo l’apertura Jack Anderson che già all’esordio ha fatto vedere buone cose. 

    Sarà possibile vedere la partita tramite la diretta realizzata dalla società romana sulla propria pagina Facebook all’indirizzo: https://www.facebook.com/usprimaverarugby/ 

    Questa la lista dei convocati: Alloggia, Anderson, Ciaglia, Daniele, Donadio, Di santo, Feneziani, Ferrara, Fiore, Fiorentino, Frassanito, Giampietri, Iezzi, Lofrese, Lorenzetti, La chioma, Meja, Milani, Di febo A., Di febo R., Niru, Pattuglia, Petrolati, Sansone, Suarez, Valdrappa.

    L’Unione Rugby L’Aquila esprime cordoglio per la scomparsa di Gaetano Del Grande (detto Tanino), ex apertura neroverde e protagonista negli anni 60 insieme ai fratelli Sergio Del Grande (allenatore e mediano) e Carlo Del Grande (pilone / tallonatore), alla famiglia e agli amici va l'abbraccio forte della società tutta.