News

Avezzano, weekend tra gioie e dolori

29/10/18

  • Avezzano, weekend tra gioie e dolori

    a cura dell'ufficio stampa del club - "Una partita deludente che lascia senza parole; mi aspettavo una squadra più gagliarda dopo l'ottimo match della scorsa settimana, invece, su un campo al limite della praticabilità, raccogliamo solo un punto dopo aver avuto il possesso di palla per tre quarti del match". E' il commento del presidente dell'Avezzano Rugby, Alessandro Seritti, in seguito alla sconfitta fuori casa, di misura, contro l'unione rugby frascati per 12 a 8. 

    "Ora mi auguro che i ragazzi abbiano voglia di dimostrare il loro valore, sfoderando una prova di maturità già da domenica prossima". E' dello stesso parere anche il tallonatore Simone Lanciotti: "Veniamo da un’ottima prestazione contro il rugby Napoli Afragola - ha sostenuto il tallonatore - dove abbiamo dominato  in mischia e in touche ma ieri abbiamo sottovalutato il nostro avversario e abbiamo impiegato troppo tempo per trovare soluzione ai nostri problemi organizzativi". 

    I punti segnati dai gialloneri sono stati marcati da Gabriele Santucci (meta non trasformata) e dal capitano Roberto Lanciotti (punizione). "La cosa che più ci ha penalizzato è stata la disciplina - ha specificato Simone Lanciotti -  troppi falli; nel secondo tempo abbiamo avuto il possesso - ha precisato la prima linea - ma non siamo riusciti a sfruttarlo". 

    Sconfitta anche per l'under 18 che ha perso 55 a 7 in casa della Capitolina. Il punteggio rispecchia i valori in campo - hanno commentato i tecnici -  tenendo presente che i romani sono vice campione d'Italia, ma nonostante questo, i nostri ragazzi hanno disputato una prestazione coraggiosa, lottando su ogni pallone".  Da segnalare, infine, la vittoria dell'under 16 che ha trionfato 42 a 22 in trasferta contro l'unione rugby L'Aquila.