News

Avezzano ko all'ultimo minuto, vincono U18 e U16

22/10/18

  • Avezzano ko all'ultimo minuto, vincono U18 e U16

    a cura dell'ufficio stampa del club - Vittoria sfumata all'ultimo secondo per L'Avezzano rugby che perde in casa, 17 a 21 contro i campani dell’Afragola. "Orgoglioso della prestazione dei nostri ragazzi che hanno lottato come leoni ed onorato la maglia - ha dichiarato a margine del match il presidente giallonero, Alessandro Seritti - purtroppo la vittoria è sfumata all'ultima azione ma sono certo che con questo atteggiamento ci toglieremo grandi soddisfazioni”. I marsicani, infatti, guidati da Pierpaolo Rotilio, sono stati in vantaggio controllando il risultato per tutto il corso della gara caratterizzata dalla netta superiorità in mischia evidenziata dalle due mete tecniche assegnate. 

    "Sapevamo che l'inizio del campionato sarebbe stato duro incontrando due candidate alla vittoria finale - ha continuato Seritti - da domenica prossima bisogna cambiare marcia; un plauso ai tanti tifosi intervenuti sugli spalti, era tempo che non si vedeva uno stadio così gremito”.  

    “Perdere all’ ultimo minuto di gioco fa sempre male - ha sostenuto il tecnico Pierpaolo Rotilio - soprattutto alla luce di una buona prestazione della squadra, purtroppo il fischio finale ci ricorda che le partite sono il frutto del lavoro e dei sacrifici che si fanno durante gli allenamenti - ha specificato -  e in questo i nostri avversari ci hanno insegnato che la domenica non si inventa niente e che il lavoro premia. " Resta una bella prova di carattere di tutta la squadra, a cui faccio i complimenti, e un punto in classifica che sicuramente sarà determinante nel prosieguo del campionato, ma il percorso è ancora lungo - ha ribadito  -  e ci sono tanti aspetti organizzativi che ancora non riusciamo ad affrontare, soprattutto nel reparto trequarti; la nota positiva - ha concluso Rotilio -  è che la nostra idea di gioco inizia a vedersi, e sta aumentando la consapevolezza, soprattutto per chi si allena più assiduamente”. 

    Vittoria, invece, per l’under 16 e l’under 18 che rispettivamente hanno battuto il Paganica la Primavera Rugby.

    Da evidenziare, infine, l’iniziativa volta a nominare il migliore in campo della giornata tra i 44 atleti gialloneri impegnati nelle gare casalinghe: questa settimana il man of the match Birra del Borgo è stata la prima linea Simone Lanciotti.