News

L'Avezzano perde ma è salva

08/05/18

  • L'Avezzano perde ma è salva

    a cura dell'ufficio stampa del club - "E' stata una stagione che scivola via senza infamia e senza lode, un campionato che non ci ha mai visto protagonisti nonostante il più che discreto potenziale della nostra squadra". E' quanto dichiarato dal presidente dell'Avezzano Rugby, Alessandro Seritti, a margine della sconfitta dei gialloneri a Catania con il risultato di 24 a 14,  dopo essere stati in partita fino a pochi minuti dalla fine. 

    In settimana, inoltre, è arrivata la nota ufficiale delle Federazione italiana rugbystica che ha deliberato l'eliminazione delle retrocessioni nel campionato nazionale di serie B in seguito a vicende federali. La stagione per i gialloneri, guidati dal direttore tecnico Alberto Santucci, è iniziata conseguendo ottimi risultati nella prima fase del campionato ma, nella fase di ritorno, ha visto i marsicani scendere di consistenza

    Il calo in termini di risultati è stato dovuto, in gran parte, a causa delle varie indisponibilità stagionali degli atleti che per motivi legati ad infortuni e lavoro hanno dovuto saltare qualche partita. 

    "Personalmente - ha specificato il presidente Seritti -  mi aspettavo molto di più ma non posso rimproverare nulla ai ragazzi che in ogni match hanno cercato di ottenere il massimo risultato". 

    La stagione  si concluderà domenica prossima quando l'Avezzano scenderà in campo alle 15 e 30 sul campo di Via dei gladioli per affrontare il Frascati: "Comunque sia andata - ha concluso Seritti - guardiamo avanti con ottimismo e per questo invito tutti i sostenitori del movimento a partecipare domenica alla partita alla fine della quale ci sarà un saluto generale".