News

Gran Sasso, ultima in casa

22/04/17

  • a cura dell'ufficio stampa del club - Ultima partita in casa per i grigiorossi di Iannucci, Vaggi e Ciancarella che ospitano i Cavalieri U.R. Prato Sesto, unica compagine già salva di questo girone. All'andata le mete di Di Cicco e Lofrese decisero la sfida a favore della Gran Sasso, che espugnò lo stadio Chersoni di Iolo 17 a 12, domenica a Villa Sant'Angelo tutti gli atleti dovranno bissare la bella prestazione fatta in terra toscana, per calare una seria ipoteca sulla salvezza.

    La tensione di queste ultime giornate sembra però aver stimolato l'ambiente, come si evince dalle parole dell'allenatore Francesco Iannucci: "Abbiamo recuperato dei giocatori importanti e lavorato bene, il gruppo è consapevole di quello che deve fare. Siamo pronti a una finale di 160 minuti in cui ci batteremo fino al fischio conclusivo. Sappiamo che tutto dipende soltanto da noi, mentre gli altri hanno la pressione di doverci rincorrere, quindi affronteremo queste due partite con maturità. Domenica poi abbiamo l'obbligo di onorare l'ultima incontro davanti al nostro pubblico". Gli fa eco Capitan Giampietri, al rientro dopo un infortunio che lo ha tenuto due settimane lontano dal campo: "Domenica è necessario mettere un punto fermo su questo campionato, giochiamo in casa, dove sappiamo di avere grande confidenza e dobbiamo fare di tutto per affrontare l'ultima partita con serenità".

    Alle 15.30 il fischio d'inizio, affidato all'arbitro Gabriel Chirnoaga per questi ultimi ottanta minuti di fuoco, per i quali la Presidente Micheli chiama a raccolta tutti gli appassionati tifosi grigiorossi e non solo: "Spero che siano in tanti domenica a scendere a Villa per tifare Gran Sasso, in una partita importante per noi e credo per tutto l'Abruzzo aquilano sportivo".